MUSEO GUCCI, IL NOSTRO VICINO

Alla porta accanto alla nostra, all’interno dello storico Palazzo della Mercanzia, c’è il Giardino Gucci. Lo spazio ospita una boutique, l’Osteria Gucci e il Museo Gucci, dove viene raccontata tutta la storia dello storico marchio di moda fiorentino.
Ideato dal direttore creativo Alessandro Michele, lo spazio di nuova progettazione ospita un negozio con oggetti unici nel loro genere, la Gucci Osteria guidata da Massimo Bottura – chef con tre stelle Michelin – e la Gucci Garden Gallery, con le stanze curate dal critico Maria Luisa Frisa.
Composta da una serie di stanze a tema, la Gucci Garden Galleriy narra la nuova visione della maison mentre celebra gli archivi del passato in cui trovano spazio vecchie campagne pubblicitarie, opere di artisti e di artigiani, particolarissimi oggetti vintage e di modernariato.
Il viaggio all’interno dello spazio espositivo che si estende su due piani inizia all’interno di “Guccification”, la stanza in cui il motivo della doppia G è presente in molte forme come quella trasgressiva creata dall’artista Trevor “Trouble” Andrew poliedrico artista conosciuto anche come “Gucci Ghost”. Così come si arriva agli ultimi modi di scrivere il nome della casa – Guccy, Guccify e Guccification – ideati da Alessandro Michele con i suoi tag su Instagram.
“Paraphernalia” è una stanza dedicata ai codici e ai simboli e alle ispirazioni del brand che ne hanno definito l’identità mentre la stanza “Cosmorama” parla dei clienti storici e del jet-set formatosi intorno all’immaginari di Gucci.
La galleria prosegue al secondo piano con “De Rerum Natura”, due sale che richiamano i musei di storia naturale e esplorano la curiosità del direttore creativo Alessandro Michele per animali e giardini – una parte vitale della nuova narrativa di Gucci.
Il viaggio sensoriale si conclude con “Ephemera”, un ambiente in cui lo sguardo del presente compone paesaggi, oggetti, video e cimeli che ripercorrono la storia della casa.
Gucci Eye è il logo del Gucci Garden, e rimanda a un luogo ipnotico che altera lo stato di coscienza e percezione. Un luogo pieno di magnetismo, diffuso nelle sale della galleria.
Il Gucci Garden si trova al portone di fianco a quello del nostro boutique hotel ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 20, ed è possibile organizzare visite guidate.
Chiedici maggiori informazioni, saremo lieti di pianificare la tua visita!